lunedì, gennaio 30, 2006

Preghiera alla Vergine Lauretana

Vergine Immacolata, con viva fede pensiamo ai grandi Misteri che si compirono in questa povera Tua Casa di Nazareth, portata poi dagli Angeli sull'ameno colle di Loreto.
Tra queste sacre mura, dove Tu fosti concepita senza peccato e vivesti fanciulla nella preghiera e nell'amore più sublime, l'Angelo Ti salutò PIENA DI GRAZIA e Tu gli rispondesti con le taumaturghe parole che aprirono i cieli e ne fecero discendere il Salvatore del mondo.
Insieme a San Giuseppe, nella contemplazione del Verbo Incarnato, nell'umiltà e nel lavoro, quivi servisti il Signore, preparando il Tuo spirito al grande sacrificio, che insieme con quello del Tuo Divin Figlio, avresti offerto sul Calvario, per divenire la Madre di tutti gli uomini redenti dal Sangue di Gesù.
Deh fa, o Maria, che dopo aver vissuto nelle nostre case nella grazia del Signore, come Tu facesti nella Tua, lontani dal peccato, soggetti alla Legge ed alle volontà divina, possiamo divenire un giorno abitatori della Casa di Dio, insieme con Te, per l'eternità nel Santo Paradiso. Così sia.

Virgo Lauretana, ora pro nobis.
(Ind. 300 g.)
Imprimator: Laureti, 21 Nov. 1978, Ponto P. Silvio Vic. Gen.

1 commento:

giorgio ha detto...

desideravo trovare la traduzione in inglese